Archive for risolvere conflitti

Caos: Crea Un Fulmine Nel Cielo Per Ritrovare Te Stesso

Share

Se giudichi il disordine come una cosa “brutta” forse puoi iniziare a vedere le cose sotto una nuova prospettiva.

Il caos è l’antidoto della chiusura, di un ordine sterile, della stasi della morte.

Il nostro bisogno di avere le cose sotto controllo presuppone che solo l’ordine è  la strada giusta, un modo di vedere le cose e di agire  e che il disordine è una cosa “brutta” perchè rischiamo di perdere il controllo e quindi rischiamo di perdere la vita.

Dal punto di vista della creazione, non c’è male o bene, visto che ogni collasso porta a un illuminazione e vice versa .

Saresti  disposto a creare un nuovo “disordine” senza preoccuparti dove ti porta?

Un disordine creativo che ha come unico obiettivo di renderti consapevole su  chi sei, dove sei, cosa ti blocca per ricominciare da zero e costruire sulle delle basi solide?

L’idea di distruggere per ricominciare fà paura perchè il cambiamento fà paura.

Il lavoro che offro alle persone spesso fà paura perché va a smantellare l’idea dell'”ordine” che per tanti anni una persona ha fatto fatica per costruire.

Se lasciassi andare la paura di “cosa succederà se perdessi il controllo, saresti disposto ad essere felice senza necessariamente dover sapere dove vai?” e senza giudicare che lo fai?

Creare disordine per risvegliarsi ( La carte 16 del Tarocco di Marsiglia) è uno stato necessario per far entrare il nuovo, per lasciar andare tutto cio’ che non ti serve piu’.

Il Caos e la sua simbologia ci parlano del  rinnovamento  come un opportunità di crescita spirituale, un opportunità  per abbandonare vecchie abitudini e modi di pensare.

Per liberarsi dalla nostra prigione interiore (ed esteriore) bisogna osare “rompere lo schema” di un modo di pensare rigido, vecchio sterile che porta sempre a ritrovarsi in prigione.

Il Giudizio chiude la porta alle infinite possibilità:

Associamo il disordine alla morte, questa è una convinzione limitante che ci fà stare “dentro gli schemi” per paura di rimanere soli o per paura di essere rifiutati e abbandonati..

L’ordine non è sempre la cosa migliore , vivere secondo delle regole fisse e rigide, toglie il respiro, la voglia di fare e quindi toglie libertà al potere creativo.

Osserva la tua vita e vedi dove fino ad oggi ti sei giudicato perché ti senti perso, disoriento, non abbastanza, non all’altezza.

C’è forse troppo ordine? E se tu ti permettessi di avere più’ disordine/caos in questo ambito dove ti senti ” in diffetto” cosa faresti che non hai mai osato fare?

Chi scegli di essere per ballare tra ordine e disordine senza giudizio?

Se ti trovi in un momento di transizione lavorativa o personale, se da una parte vuoi creare una cosa nuova e allo stesso tempo hai paura di creare caos e disordine ( la paura di perdere il controllo) ti invito a contattarmi per un consulto gratuito e per far parte nelle nostre conferenze online e LIVE sui temi di salute, soldi e relazioni.

Share

Stai Cercando l’Amore Nel Posto Sbagliato?

Share

liberta-amore-gioia_-sveglia-il-genio-che-e-in-te-v2

 

“L’amore è quando non riesci a dormire perché finalmente la realtà è migliore dei tuoi sogni”

– Dr Seuss

Mi sento vuota dentro mi disse Giovanna durante una sessione qualche settimana fà.

-“Se la tua intenzione è di ricevere approvazione e amore dall’esterno, ti senti vuota perché sei richiedente e quindi abbandoni te stessa”. Quando è stata l’ultima volta che ti sei sentita piena ed appagata dentro?”

-“ Non ricordo come è sentirsi piena ed appagata, penso di aver perso la sensazione della pienezza”

-“ Ti capita di dare amore a te stessa o agli altri?”

-“Si quando lavoro disegnando progetti oppure quando mi trovo con i miei figli”

-“Ti senti piena quando giochi con i tuoi figli?”

-“Si perché non penso, la mia mente è vuota e sono nello stato del “dare” mentre gioco con loro”

-“Quando ti trovi con il tuo compagno, amici e/o famiglia come ti senti?

“Spesso mi sento fuori posto, non mi sento amata, mi sento vuota e mi chiedo quale è il mio posto…mi sento estranea a loro distaccata e allo stretto…”

-Giovanna, lo sapevi che la tua guida interiore ti stà dando un messaggio?

“ Si intravedo una differenza ma non mi è ancora chiaro”

“ Quando do’ amore ai miei figli e faccio le cose che mi piacciono, sto bene perché ricevo nel dare e nel dare amore do’ amore a me stessa.”

-“Mentre quando sei con tuo marito amici e famiglia cosa c’è di diverso?”

-“Sono spesso ad aspettare il loro amore ed approvazione e se non ricevo da loro attenzione sto male, c’e qualcosa che manca, un vuoto terribile che spesso fa male… come se non avessi un cuore”.

Vedi che c’è uno schema qui:

Quando aspetti dagli altri un certo comportamento come approvazione e amore ti senti vuota dentro senti dolore ti senti estranea a te stessa  perché non sei in contatto con i tuoi bisogni, sei focalizzata fuori invece  di essere focalizzata su di te. Sembra che perda energia invece di dare energia a te stessa..Dai la responsabilità di come ti senti all’esterno è cosi?”

Mentre nell’aiutare gli altri contribuisci al loro benessere stai nutrendo il tuo cuore. Ha senso questo per te?

“ si mi risuona vero” mi sento leggera nel sentire questo  dare agli altri, mi piace, mi sento viva. E’ come se il mio cuore riprendesse a battere. Non penso a cosa mi manca e in questo stato mi sento libera, mi sento bene, mi sento viva e piena.

“Come puoi ribaltare la situazione, la prossima volta, per non sentirti fuori posto?”

-“Chiedermi : cosa sto facendo ora?”

-Si nell’ essere consapevole di come ti senti (presenza) chiediti quale intenzione sta guidando le tue scelte.

Stai mendicando o manipolando te stessa per ricevere approvazione? Stai ascoltando i tuoi bisogni e rispondendo ad essi dando amore a te stessa o agli altri oppure sei nel bisogno? Nella  mancanza nella dipendenza?Osservare questo come primo passo senza prendertela con te stessa, è importante.Nel chiedere agli altri di darti quello che tu cerchi perché tu ti senti vuota dentro è una forma di controllo.Invece puoi scegliere di amare te stessa e gli altri dando a te stessa e agli altri senza aspettative.Ti sentirai libera, piena di energia e senza sforzo diventi un polo di attrazione di amore e di gioia. Il senso di vuoto è la tua guida interiore che ti dice che c’è qualcosa da ribaltare .

Con il potere della domanda generativa puoi chiederti:

Cosa farebbe l’Amore ora? Cosa vuole il mio cuore?

Come posso contribuire a me stessa e agli altri?

Cosa ci vorrebbe per sentirmi piu’ leggera e piena di gioia come sono i miei figli?

L’osservazione, l’ascolto, l’auto-empatia insieme alle domande generative, ci aiutano ad aprire le porte alle possibilità infinite che abbiamo tutti.

Se anche tu vuoi diventare consapevole dei dischi rotti che ti condizionano inconsapevolmente e che ti fanno sentire vuoto/vuota dentro, ti invito a contattarmi via mail per parlare del tuo caso con parole semplici per darti subito il senso di chiarezza.

Puoi anche chiedermi informazioni sul nostro prossimo workshop a Febbraio:” Libertà, Amore  e Gioia, Sveglia il Genio Che è In Te”. In questo workshop di 1 giornata scoprirai cosa fare ogni volta che ti senti vuota dentro, o bloccata nelle tue relazioni, con il tuo lavoro o con te stessa.

Share

Il Giudizio

Share

Se vuoi ricevere consigli, video, sessioni individuali su come creare abbondanza, libertà interiore e gioia in 7 semplici passi, iscriviti alla mia newsletter cliccando qui.

Share